logostel

La storia del mio SEO contest "Stellissimo"

Ciao mi chiamo Daniele Della Corte ed ho vinto il premio per la critica del SEO contest "Stellissimo" ed in questa pagina troverai la storia del mio contest, un mix di scrittura che defineri un "romanzo tecnico" :D

Tutto ha avuto inizio il 17/07/2013 ore 3.00 quando questo sito è stato messo online, la gara era iniziata da circa 40 giorni e come se non lo sapessi in un SEO contest il fattore "velocità" nel pubblicare qualcosa di attinente alla nuova key è sicuramente molto rilevante, dall'altro lato il vantaggio che avevo era quello di poter studiare la strategia dei miei avversari per vedere come si stavano muovendo.

Inizio dunque con l'idea di una landing page, proprio come questa, cercando di scrivere contenuti semanticamente correlati ad un ipotetico senso etimologico del termine oggetto della competizione, consapevole del fatto che la gara sarebbe stata lunga e quindi senza sparare subito le mie cartucce migliori, e cercando di dare un tocco di creatività e perchè no di marketing al progetto.

La prima evoluzione della landing page è buon concentrato di copywriting con il giusto dosaggio di keywords density e concludo con un form per costruire una piccola mailing list alla quale regalare il mio action plan SEO che ho utilizzato durante il  SEO contest.

Ma ben presto mi rendo conto che la landing page sta diventando troppo piena e dunque integro un blog nella cartella /blog/ e creo una directory in un sottodominio dove raccogliere ogni singolo sito che parlava dello stellissimo.

I primi posizionamenti (interessanti) da stellissimo

Dopo aver effettuato le precedenti modifiche il sito inizia a posizionarsi nella seconda pagina che per alcune settimane diventa praticamente casa mia.

Facendo analisi su come strutturare una valida strategia SEO scovo un dominio "stellissimoidiota.it" (è vero) che era praticamente l'unico sito che aveva un backlink (nofollow ma poco importava) all'interno di un post sul blog dell'organizzatori del contest, lo registro e ci sviluppo sopra un piccolo sitarello dove scrivere idiozie e appena indicizzato e con un minimo di ranking lo redireziono sul mio stellissimo SEO.

Altra cosa che ho notato è stata che commentare sul sito degli organizzatori regalava dei link  (nofollow) in home in un widget "gli ultimi commenti" e quindi non mi facevo mai mancare l'occasione per lasciare un commento ogni qual volta uscivo fuori da quella lista, e cosa stranissima (guarda un pò il caso) negli ultimi 10 giorni di contest la mia utenza non riusciva più ad inserire il link all'interno dei commenti che lasciavo, problema dell'antispam? Io non lo sò e non mi interessa, la cosa mi ha lasciato perplesso.

Stellissimo da prima pagina

Finalmente arriva la tanto agoniata prima pagina e decido di eliminare completamente la landing page a favore di un blog vero e proprio, scelgo lo stesso template che uso su marketingseoagency.com e inizio con una serie di modifiche che ben presto mi verranno copiate da molti, una su tutte l'utilizzo di un metatag title a key secca, ovvero "Stellissimo".

Nel corso di questo SEO contest stringo alcune """"""amicizie"""""", e con Paco ed Alan oltre ad infinite chiacchierate in skype dediciamo di scambiarci un link attraverso un post  e sopratutto grazie al ranking acquisito dallo stellissimo .eu, che gli succhio a mo' di vampiro, riesco ad entrare stabile prima in TOP 5 e subito dopo in TOP 3 (dove chiuderò il contest da terzo classificato su Google web).

Dal momento che le energie che stavo dedicando a questo SEO contest erano veramente molte decido di investire una piccola somma e per la prima da quando opero sul web volta decido di acquistare un servizio di link building manuale, ma che si è rivelato solo SPAM puro, che per fortuna non ha penalizzato il sito, se chi gestisce il loco virtuale dove mi è stato venduto e lo stesso venditore ora stanno leggendo questo testo sappiate che dovete vergonarvi, per tutti gli altri lettori lo sò che vorreste i link ma non gli farò pubblicità per nessun motivo.

Fai esistere lo stellissimo, non solo online

Internet è un riflesso di quello che esiste nella vita reale e dunque le query che effettuiamo su motore di ricerca sono frutto di qualcosa che esiste, ma non nel caso dello stellissimo, dunque creare un "identità" a questa query era la missione pricipale che ogni SEO che si reputi tale avrebbe dovuto fare sin da subito, sto parlando di branding (questo sconosciuto).

Per poter fare veramente la differenza oltre ad aver inserito i contenuti in una struttura semanticamente legata ai suggest di Google stesso e ad averli sovraottimizzati, entrando di gran lunga in keyword stuffing, ho sviluppato una serie di video che ho inserito su Youtube e questa che vedi qui sotto è la playlist completa.

Come avrai visto nell'ultimo video, ho deciso quindi di attivare un piccola campagna promozionale attancando dei volantini con dei QR code dove chiedevo di scattare una foto con il proprio dispositivo mobile e di visitare il sito.

Sono stato inoltre uno dei pochissimi che ha linkato i siti avversari, errore che mi è costato un sicuro passaggio di ranking a lostellissimo di Blogspot che avrei potuto e dovuto risparmiarmi.

Negli ultimi giorni del SEO contest Stellissimo mi sono divertito a giocare con diversi 301 sia interni al sito che da altri siti ma senza ottenere il boost effettivo di cui avevo bisogno.

Appena terminato il SEO contest questo sito è stato immediatamente messo offline e dopo questo piccolissimo restyle l'ho riattivato e sembra essere ancora stabile nelle prime posizioni, dimostrazione che il lavoro svolto è stato fatto nel migliore dei modi, senza contare che moltissimi dei backlink sono stati rimossi.

Perchè mi ero iscritto a questo SEO contest Stellissimo?

Mi ero iscritto al SEO contest Stellissimo per due motivi: ottenere visibilità (1) e quindi di riflesso ampliare il mio giro d'affari (2).

Il premio che più mi interessava era la collaborazione con l'agenzia che ha organizzato il tutto, pensando di poter contare sul passaggio di qualche lavoretto SEO/SEM interessante.

Alla fine di tutto neanche un link verso il mio sito.

PS: ho saltato diverse parti della storia dello stellissimo per non sembrare più cattivo di quanto possa essere.

PSS: se vuoi una super consulenza mega SEO/SEM ultra specialist senior da uno STELLISSIMO SEO DOC compila il modulo che segue:

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio